PARRE – Nicolas Milesi campione italiano di mountain bike. “Faccio 5 o 6 allenamenti a settimana, ma non mi pesa. Oltre alla bici anche le gare di sci alpinismo. Sogno di fare il ciclista”

Una medaglia d’oro che corona un percorso di crescita già ricco di successi. Una storia scritta con l’inchiostro della passione. Dove anche la fatica viene vissuta con il sorriso. Che si spalanca sulle labbra di Nicolas quando parla delle due ruote. Quelle della sua bici, la mountainbike, con cui si è laureato nei giorni scorsi campione italiano della categoria allievi. Un trionfo che fa seguito agli ottimi risultati già ottenuti negli ultimi due anni, (una medaglia di bronzo agli Italiani e una agli Europei) e ai successi di quest’anno (vittorie a campionato regionale, coppa Italia e gare nazionali disputate a Colle Pietra e Gorizia).

Domenica 13 settembre a Barga, in provincia di Lucca, Nicolas Milesi, classe 2004, è salito sul gradino più alto del podio. La gara, disputata nel parco Il Ciocco, lo ha visto tagliare per primo il traguardo con il tempo di 43’39’’, quasi un minuto e mezzo di vantaggio sul secondo. “Sono molto soddisfatto – esordisce Nicolas con la voce solcata dall’emozione – Guardando le ultime gare, sapevo di potermela giocare ma non si sa mai, può sempre capitare una giornata no. Invece è andato tutto perfetto”. Grande gioia anche sul volto del suo allenatore nella squadra MTB Parre Diego Brasi. Era contentissimo – racconta Nicolas -. Era la gara più importante di quest’anno, in cui non ci saranno gli Europei: li hanno annullati per il Coronavirus. L’anno scorso ero già andato bene, ma ero nell’anno più piccolo”. ..

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 25 SETTEMBRE