PARRE – Malore fatale nel giorno di Santo Stefano: Alessandro Cossali trovato senza vita sul monte Alino

Era uscito per una passeggiata con i suoi tre cani nella mattinata del 26 dicembre, ma non ha più fatto ritorno a casa. Alessandro Cossali, 66enne di Parre, è stato colto da un malore improvviso mentre si trovava sul monte Alino. Il pensionato si è accasciato a terra ed è stato ritrovato da un passante attorno alle 15; lanciato l’allarme, sul posto sono giunti i Carabinieri di Clusone ma le cause naturali del decesso sono state chiare fin da subito. Alessandro Cossali lascia la moglie Erminia e i figli Barbara, Sara e Andrea, ma era molto conosciuto in paese perchè sempre impegnato nel mondo del volontariato, in modo particolare nel gruppo degli alpini, di cui era responsabile e si occupava della manutenzione della cappella dei caduti. Prima di andare in pensione aveva lavorato come panettiere, imbianchino e, negli ultimi anni, come portinaio alla ditta “Festi Rasini” di Villa d’Ogna.