PARRE – Doppio regalo al Comune: da un cittadino una piazzola pic-nic sul Vaccaro, da alcune aziende una stazione di ricarica auto a Ponte di Selva

Notizie così non ne arrivano tutti i giorni sulla scrivania di chi amministra i Comuni. Una donazione, anzi due, dai cittadini al Comune, per finanziare la realizzazione di nuove opere sul territorio. A Parre quest’anno l’amministrazione guidata dal sindaco Danilo Cominelli potrà realizzare una nuova piazzola pic-nic sul monte Vaccaro e una nuova stazione di ricarica delle auto elettriche a Ponte Selva, entrambe a costo zero.

Nel primo caso, la generosità di un cittadino permetterà di aggiungere un ulteriore tassello agli interventi che l’amministrazione ha già effettuato negli scorsi anni sugli alpeggi del monte Vaccaro. “I lavori di riqualificazione svolti negli scorsi anni hanno riguardato in particolare la terza baita e la strada che conduce dalla seconda baita al laghetto della terza – spiega l’assessore ai Lavori Pubblici Mario Cominelli -, hanno riscosso l’interesse dei cittadini, soprattutto di chi frequenta la montagna. Così un cittadino ha manifestato il proprio interesse a finanziare la realizzazione di una piccola area attrezzata nei pressi della prima baita, in una zona che si presta particolarmente. Si tratta, infatti, di un punto panoramico che regala una vista invidiabile sull’altopiano dell’alta Val Seriana e la zona è molto frequentata per gite a piedi, in bici o a cavallo”…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 5 FEBBRAIO