PARRE – Dopo via Cossaglio, arrivano le risorse anche per la Rupe del Castel (e altri 100 mila euro)

Un cantiere che si conclude e pochi giorni dopo la notizia del finanziamento per un altro. Danilo Cominelli in due mosse ha sistemato le due situazioni di pericolo idrogeologico aperte nel territorio del Comune di Parre, per le quali da qualche mese era in cerca di fondi dagli enti sovra comunali.

In primavera l’intervento in via Cossaglio, che si è concluso alla fine del mese di luglio, con conseguente riapertura della strada. I lavori, finanziati da regione Lombardia (100 mila euro su un totale di 112 mila) e seguiti dalla geologa Mariantonia Ferracin, hanno visto l’imbrigliamento corticale di uno sperone roccioso che minacciava la sicurezza della via.

L’altra situazione di pericolo su cui Cominelli ha puntato l’attenzione è la zona della ‘Rupe del Castèl’, quella che sovrasta l’abitato di Ponte Nossa. E anche qui la bella notizia è arrivata da regione Lombardia: tra i finanziamenti per la Val Seriana previsti dall’ordine del giorno presentato dal consigliere leghista Roberto Anelli ci sono 250 mila euro destinati al Comune di Parre.

Prima delle varie procedure, abbiamo effettuato la pulizia del versante – spiega il primo cittadino Cominelli…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 28 AGOSTO