PARRE – Danilo Cominelli svela: “Non sono nella Lega, sono scelte che magari farò”

Ha fatto parlare di sé per la sua discesa in campo con la Lega. Un campo che (almeno per ora) è solo quella da calcio, dove si è disputato il torneo organizzato dai giovani della Lega della Val Seriana. Il sindaco di Parre Danilo Cominelli smentisce le voci di un suo approdo nella file del partito guidato da Matteo Salvini. E soprattutto ci tiene a precisare che la presenza di diversi esponenti politici della Lega quest’estate a Parre non aveva nessun valore in questo senso. “La sagra degli Scarpinocc si tiene a Parre da 54 anni – spiega Cominelli -, da quando io sono sindaco abbiamo sempre invitato i referenti di tutti gli schieramenti politici legati al nostro territorio e  rappresentati di più enti sovracomunali. Quest’anno il caso ha voluto che, per vari motivi, Jacopo Scandella del PD, Lara Magoni di Fratelli d’Italia e altri non siano potuti venire. È vero che erano presenti Anelli, Belotti e altri leghisti, ma c’erano anche Bonzi del PD, Alex Borlini (presidente del GAL) non riconducibile alla Lega e Maurizio Forchini presidente di Promoserio…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 8 NOVEMBRE


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /web/htdocs/www.araberara.it/home/wp-content/themes/Newspaper/functions.php on line 338