Parco del filatoio: cominciati i lavori. Per fine aprile un parco da 8000 metri quadri,

Sono cominciati. Attesi da anni i lavori all’atteso parco del filatoio sono cominciati lunedì 10 febbraio. Parco che dovrebbe cambiare la percezione e la vivibilità di tutta la zona, un polmone verde con area attrezzata di 8000 metri quadri. Un’opera che fa parte della convenzione stipulata tra amministrazione e nuova proprietà del comparto filatoio, un’opera da 200.000 euro interamente a carico dei proprietari del comparto. E per primavera inoltrata i lavori dovrebbero concludersi e la zona del ‘Filatoio’ diventare così definitivamente appetibile soprattutto per famiglie che potrebbero acquistare gli appartamenti in vendita. “La società – spiega il sindaco Francesco Filippini – sembra avere fretta e sta lavorando bene, un’area attrezzata con 8 postazioni per il percorso vita, un’area giochi, panchine, arredo urbano, illuminazione. Entro un mese tracceranno il percorso, tempo stimato di fine lavori penso entro fine primavera, mi auguro per Pasqua”. Un parco a ridosso del fiume Borlezza, in una zona davvero suggestiva, se ne parlava già sin dalla prima amministrazione Pezzetti, insomma, sono passati davvero tanti anni e ora ci siamo. “La Regione – continua Filippini – ci ha detto di rimanere a dieci metri dall’alveo del fiume, per i normodotati l’entrata è dal parcheggio, per i diversamente abili ci sono due ingressi, uno all’inizio e uno alla fine….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 21 FEBBRAIO