ONORE – Una sala polivalente nell’ex biblioteca

93

C’è un progetto ambizioso sulla scrivania del sindaco Michele Schiavi, quell’ex biblioteca che si affaccia sulla piazza principale del paese, piazza Pozzo, che attende di tornare a splendere.

È nostra intenzione – spiega – di recuperare tutta la struttura di proprietà comunale, che abbiamo usato in questi mesi per degli eventi di tipo culturale, ma altrimenti inutilizzata da anni, per trasformarla in una sala polivalente. Vorremmo quindi uno spazio che ospiti mostre, ma che possa anche essere uno spazio di coworking e un punto d’appoggio, anche se temporaneo, per gli artisti”.

Un intervento corposo sia dal punto di vista strutturale che economico: “Questa è l’occasione per lavorare sull’efficientamento energetico, adeguarlo sulle barriere architettoniche con il rifacimento dei servizi igienici e del cortile esterno. Ad oggi c’è un piccolo porticato che si affaccia sulla piazza che andremo ad eliminare arrivando quindi con la struttura a bordo strada. Creeremo una sala d’accoglienza per poi scendere ed arrivare alla sala più grande, dedicata alle mostre….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 18 FEBBRAIO

pubblicità