ONORE – Secondo lotto del cimitero e due cantieri al centro sportivo: nuovo campo e nuovi spogliatoi

Giusto il tempo di rientrare dalle vacanze e Michele Schiavi preme subito l’acceleratore sul fronte delle opere pubbliche. Onore si prepara ad un autunno di cantieri. Opere attese da tempo con cui l’amministrazione continua a cambiare il volto del paese.

Abbiamo appena avuto un incontro per definire i due lavori che faremo al centro sportivo e ora è tutto pronto – spiega il primo cittadino -. La prima opera è la sostituzione del campo a cinque in cemento con un campo a sette in erba sintetica: si tratta di un intervento da 350 mila euro, totalmente finanziati da Regione Lombardia. La seconda è il rifacimento completo di tutti gli spogliatoi del campo a undici, utilizzati anche dai due campi da tennis: li rifacciamo da zero, sia la parte edile sia gli impianti, per una spesa da 220 mila euro (di cui 110 mila dalla Regione e la restante da un mutuo a tasso zero dell’Istituto del credito sportivo)”.

Per quest’ultimo sono in corso le ultime valutazioni sul progetto. “Insieme alle aziende che inviteremo alla gara stiamo verificando la spesa, alla luce dell’aumento del costo dei materiali. Il progetto degli spogliatoi risale al 2018, nel frattempo alcune cose sono cambiate, dobbiamo capire se le imprese stanno nei costi o se come Comune dobbiamo integrare qualcosa”…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 10 SETTEMBRE