ONORE – Michele Schiavi e la sua giunta. Ettore vice sindaco e la giovane Erica sarà capogruppo

Schiavi contro Schiavi, Angela contro Michele, un testa a testa durissimo durante lo spoglio e alla fine la vittoria sul fil di lana di Michele, il giovanissimo Michele. A premiarlo una differenza di soli 14 voti, che gli regala non solo la fascia tricolore ma anche il titolo di sindaco più giovane d’Italia. I cittadini di Onore hanno quindi scelto il cambiamento premiando l’energia di un giovane studente che della politica si interessa già da parecchi anni e già molto attivo nelle associazioni del paese. La parola d’ordine resta lo slogan con cui si è presentato ai suoi cittadini: “Innanzitutto Onore”. Quindi ecco che il neo sindaco ha affidato ad ogni suo consigliere una delega e un ambito di riferimento… anche a chi non è stato eletto. “Ettore Schiavi è il vice sindaco – spiega il primo cittadino -, mentre Erica Schiavi sarà capogruppo di maggioranza, in questi casi abbiamo rispettato l’indicazione delle preferenze. Gaia Cuneo invece ci aiuterà a mantenere i rapporti con le frazioni per il gruppo di maggioranza, anche se non abbiamo potuto darle una delega ufficiale non essendo stata eletta”…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 7 GIUGNO