ONETA – La Minoranza contesta il sindaco Angelo Dallagrassa sul rispetto delle ‘quote rosa’ in Giunta. La risposta del primo cittadino: “Strumentalizzazioni”

449

“Durante l’ ultimo consiglio comunale, il sindaco ha finalmente ammesso di non avere rispettato l’iter corretto per il rispetto delle quote rosa in giunta come da noi più volte segnalato, nominando il consigliere Federico Valle senza avere chiesto l’eventuale disponibilità della consigliera donna rimasta della maggioranza, Bassanelli Eva. Sollecitato più volte  durante il consiglio comunale a farlo, ha finalmente chiesto alla consigliera Bassanelli , come da legge previsto, se avesse intenzione di impegnarsi in un ruolo assessorile. La consigliera ha risposto in modo affermativo ed il sindaco si era impegnato a informare la Prefettura della questione in tempi celeri. Questo  ad onore di verità, dopo aver dichiarato precedentemente che la consigliera Bassanelli avesse invece rifiutato tale incarico quando invece nulla era stato chiesto. Noi come minoranza, in buona fede, abbiamo atteso due settimane, lasciando spazio e tempo per rimediare alla cosa, sollecitando il rispetto delle regole, ed a oggi nulla è stato fatto. Avremmo sperato che anche l’ attuale assessore Federico Valle , sentendo in modo chiaro che la sua nomina sia stata frutto di una azione non corretta e irrispettosa della legge, presentasse le proprie dimissioni.

SUL NUMERO DI ARABERARA IN EDICOLA DAL 4 NOVEMBRE

pubblicità