OLTRESSENDA ALTA – Recuperato il “Sélter del Rüì”, l’antico manufatto-frigorifero degli alpeggiatori della Valzurio

D’ora in poi ci sarà una ragione in più per frequentare Oltressenda e il suo territorio: è stato infatti ripristinato il “Sélter del Rüì”, una struttura risalente all’’800, rimasto in stato di abbandono, che fungeva da frigorifero per i latticini prodotti dagli allevatori della Valzurio sfruttando la sua particolarissima condizione naturale:

“Nella zona c’è sempre stato, a memoria d’uomo, un “büss dol frécc”, cioè un getto d’aria fredda che fuoriesce dalle rocce del suolo – spiega il sindaco Giulio Baronchelli – e sopra questo i nostri antenati avevano costruito una struttura in pietra per conservarvi latte, burro, latticini, carne ed altri prodotti, dal momento che anche d’estate lì dentro la temperatura rimane costante sui due gradi centigradi. La struttura, dal soffitto a vòlta, era ormai crollata e perciò l’abbiamo ripristinata, tutta in pietra com’era prima, e all’interno abbiamo posizionato alcuni degli antichi attrezzi che si usavano per la caseificazione”….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 24 GENNAIO