Non solo eroi. Lo tsunami si lascia dietro le macerie

Non solo eroi. Ci abbiamo pensato un po’ prima di fare questo titolo e questa inchiesta ma il dovere di un giornale è quello di raccontare quello che succede e come abbiamo raccontato per mesi quello che di buono e di eroico hanno fatto tanti medici e infermieri, qui raccontiamo quello che invece tanti altri loro colleghi non hanno fatto. Non è questione di remare a favore o contro, è questione di raccontare quello che succede in una giungla, quella della sanità che è esplosa in uno tsunami da covid e che ha mostrato e mostra tutti i suoi limiti, alcuni dovuti anche a chi questa sanità la rappresenta, perché come in tutti gli altri campi dentro i camici ci sono persone e non tutte le persone sono uguali. …

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 24 LUGLIO