NEMBRO – IL SINDACO “Nuove telecamere? Già messe nelle zone più critiche, ma ci sono ancora 2 o 3 zone sotto osservazione” Tra le zone in cui si potrebbero mettere c’è il cimitero di Gavarno, ma prima si attende il bando regionale

Sull’ultimo numero di Araberara abbiamo ospitato le dichiarazioni della nembrese Valeria Giudici (che è candidata alle elezioni regionali nella lista Fratelli d’Italia), che invitava l’Amministrazione comunale a puntare maggiormente sulla videosorveglianza nelle zone più delicate della cittadina.

Il sindaco Claudio Cancelli ha fatto il “punto della situazione” sull’argomento.

Nel 2016 ci siamo occupati di tutta la zona del cimitero di Nembro installando videocamere e una telecamera con lettura targhe, così come nella zona del parco Saletti. Nel 2017 – spiega il primo cittadino nembrese – abbiamo invece realizzato la copertura di piazza Libertà, di piazza Repubblica, del Giardino Moscheni (dietro il Modernissimo) e di piazza Matteotti; abbiamo quindi sistemato dal punto di vista della videosorveglianza alcune zone centrali del paese. Abbiamo poi messo le telecamere nel parcheggio vicino alla stazione della Teb, dove in passato si sono verificati alcuni episodi spiacevoli, ad esempio sono stati rotti i finestrini delle auto per rubare le borsette, come anche al cimitero. Sempre l’anno scorso è stata installata una telecamera con lettura targhe all’ingresso di Nembro…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 9 FEBBRAIO