NEMBRO – RSA – “Servono indicazioni precise, non possiamo rischiare”

“Per ora le visite sono ancora regolate dalle norme regionali che permettono l’entrata di una sola persona provvista  di relativa autorizzazione sanitaria , come dire che si lascia tutta la responsabilità al medico referente Covid della struttura…Del resto non si vuole rischiare, perché sappiamo per esperienza di altre rsa che la copertura vaccinale non basta, ci sono anche persone vaccinate che risultano ancora positive. Naturalmente i famigliari premono  per la riapertura, che ovviamente anche noi ci auguriamo possa avvenire presto, in considerazione dell’estendersi della campagna vaccinale e nella prospettiva del ritorno della bella stagione”…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 7 MAGGIO