NEMBRO – Nuovi aiuti per esercizi commerciali e famiglie in difficoltà. Grande risposta dei cittadini alla campagna di raccolta fondi per la RSA

“Abbiamo chiuso la settimana scorso un bando da 25.000 euro  per un contributo straordinario del Comune a favore degli esercizi commerciali di vicinato che finora non ne avevano goduto, come i ristoratori ed i baristi: stavolta aiuteremo infatti  i negozi di vicinato –abbigliamento, estetisti, ecc…  – dai quali ci sono pervenute una cinquantina di domande, delle quali contiamo di poterne ammettere al bando 45”.

Il sindaco Claudio Cancelli illustra le forme di aiuto che il Comune sta ancora mettendo in atto, in continuità coi numerosi altri provvedimenti presi fin qui,  per i cittadini e le famiglie messe in difficoltà dalla pandemia:

“ A decorrere dall’11 gennaio scorso  possono  essere presentate  le istanze per un ulteriore bando volto alla prevenzione dell’esecutività degli sfratti per morosità nei confronti dei conduttori o per pignoramento e messa all’asta della propria abitazione e beneficiari sono singoli o nuclei in difficoltà residenti a Nembro da almeno un anno: si tratta ci un contributo straordinario a sostegno dell’abitabilità e l’ammontare – previsto in circa 3.000 euro – potrà servire sia per favorire accordi coi proprietari ed eventualmente rinegoziare il canone di affitto, sia nel caso in cui gli ‘sfrattati’ dovessero cercarsi un’altra abitazione”…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 22 GENNAIO