NEMBRO L’anno zero del centrodestra nembrese Da 15 anni prende schiaffoni da “Paese Vivo”, si sta avverando la profezia di Cavagnis (“Governeremo per 50 anni”)?

La domanda sorge spontanea… sono bravi gli uomini e le donne di “Paese Vivo” o sono scarsi i loro avversari? La quarta sconfitta elettorale consecutiva ha gettato nel caos tutto l’ambiente del centrodestra nembrese. Da quando, nel maggio 2002, la lista di “Paese Vivo” guidata da Eugenio Cavagnis ha strappato la guida del Comune alla Lega Nord, il centrosinistra regna sovrano, con tranquillità, consapevole del suo forte radicamento nella realtà nembrese.

Torna così alla mente una frase profetica dell’ex Sindaco, che di fronte ad alcune persone aveva detto: “Governeremo per 50 anni”. Mezzo secolo è forse un po’ troppo… ma a tre lustri di distanza dal primo successo elettorale la salute di “Paese Vivo” si dimostra eccellente. Al contempo, la Lega e le altre forze di centrodestra sono a letto con la febbre a 40…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 7 LUGLIO