NEMBRO – IL SINDACO CLAUDIO CANCELLI – 300 mila euro per adeguare le scuole. Trasporti dalle frazione ok, per quelli pubblici invece…

Situazione del tutto tranquilla e inizio delle lezioni regolare anche per quanto riguarda il trasporto degli alunni dalle frazioni di Gavarno, Lonno, S. Vito e quelli che abitano in località distanti più di 2 km dal capoluogo, come Viana:

“Per tutti abbiamo garantito il trasporto operando le dovute modifiche circa la capienza dei pullman per rispettare il distanziamento – spiega il sindaco Claudio Cancelli  perciò da questo punto di vista possiamo ritenerci tranquilli.  Abbiamo invece speso circa 300.000 euro per adeguare gli spazi esterni ed esterni alle nuove norme anti-contagio: siamo intervenuti sull’edificio della scuola primaria che aveva subito danni dagli eventi climatici dei mesi scorsi, ed abbiamo apportate alcune modifiche strutturali. Altri interventi hanno riguardato opere tecnologiche, come il cablaggio per i pc, la realizzazione di ingressi multipli per ogni plesso scolastico con relativi punti di assembramento e percorsi ben segnalati, in collaborazione, ovviamente, con la dirigenza scolastica e con gli insegnanti. E ci sembra che il tutto stia funzionando, con i genitori e gli alunni che dimostrano di rispettare le nuove regole”…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI 25 SETTEMBRE