NEMBRO “Il Ponte” e.. il “mortorio” nembrese Testa: “Paese morto, atmosfera deprimente, la giunta non fa niente e sulla cava di Piazzo…”


Il portavoce del gruppo di minoranza “Il Ponte”, Francesco Testa, si mostra sconsolato, sconfortato.

Non è soddisfatto di come viene gestito Nembro, il suo paese, dalla maggioranza di “Paese Vivo” che appoggia la giunta di Claudio Cancelli.

Il paese è morto – sentenzia Testa – altro che ‘Paese Vivo’. C’è un totale stallo amministrativo, risposte non ce ne sono e ci siamo ormai stancati di fare proposte, dato che finiscono nel dimenticatoio. L’atmosfera qui a Nembro è veramente deprimente, se la sera vai a fare un giro per le vie non trovi nessuno, c’è un mortorio impressionante. Mi spiace dirlo, mi spiace dire queste cose di Nembro, ma…

SU ARABERARA IN EDICOLA A PAG. 50