NEMBRO – Il nuovo curato don Christopher: “Mi sono sempre fatto mille domande. Arrivo pieno di entusiasmo”

590

fatto mille domande. Arrivo pieno di entusiasmo” “Non ho mai fatto il chierichetto, ma tengo molto a loro. La Giornata Mondiale della Gioventù del 2005. Sono contentissimo di essere ancora curato” C’erano anche loro tra i tantissimi giovani presenti nella grande spianata di Colonia alla Giornata Mondiale della Gioventù dell’estate 2005 di fronte a Papa Benedetto XVI, che da pochi mesi aveva preso il posto di Giovanni Paolo II.
Don Matteo Cella aveva 25 anni ed era diventato prete un paio di mesi prima, il 4 giugno 2005.
Don Christopher Seminati ne aveva solo 17 e sarebbe diventato sacerdote solo nove anni dopo, il 31 maggio 2014.

I due ‘Papaboys’ del 2005, ancora carichi di un entusiasmo, si sono passati il testimone questo settembre. Don Matteo ha lasciato Nembro dopo ben 11 anni di presenza come curato. Don Christopher, come in una staffetta, ha raccolto il suo testimone e si presenta ai Nembresi domenica 25 settembre. Lo abbiamo contattato pochi giorni prima del suo ingresso; una telefonata di un quarto d’ora o poco più, perché il giovane prete sta per entrare in chiesa a celebrare la Messa.

Don Cristopher, nato l’11 luglio 1988 a Calcinate, comincia parlandoci della sua famiglia e della sua infanzia a Urgnano….
SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 23 SETTEMBRE

pubblicità