NEMBRO – 269 mila euro per “curare” la sponda devastata del Serio. Claudio Cancelli: “186 mila euro dalla Regione, il resto è integrato dalla Fassi”. Iniziati i lavori per 52 parcheggi e pista ciclopedonale

408

E’ passato un anno dal violento evento atmosferico che alla fine di ottobre del 2018 aveva devastato alcune aree del territorio comunale di Nembro. I danni maggiori si erano verificati lungo la strada (poi sistemata dopo alcuni mesi) che conduce alla frazione Lonno e lungo le sponde del fiume Serio. Adesso, finalmente, si può procedere, come spiega il sindaco Claudio Cancelli.

Quest’opera doveva essere realizzata entro il 30 giugno, ma poi ci sono stati ritardi nella pratica e quindi l’azienda Fassi ha chiesto al Comune una breve proroga, che è stata accordata. L’anno scorso, in seguito al maltempo, il fiume aveva portato via 120 metri di sponda nelle vicinanze del comparto industriale Fassi. Questa sponda va recuperata e speriamo di realizzare quest’opera nel mese di novembre”.

Quanto verrà a costare questo intervento sul Serio? “La spesa complessiva è pari a 269.000 euro. Abbiamo ricevuto un contributo di 186.000 euro dalla Regione Lombardia, mentre la ditta Fassi ha preso l’impegno di integrare il resto della somma….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 25 OTTOBRE

pubblicità