BERGAMO L’EVENTO ‘Ogni muro è una porta’: le mura patrimonio Mondiale dell’Unesco.

E ora tocca alle Mura di Bergamo. Inserite dall’Unesco alla città di Bergamo come parte del sito seriale transnazionale dedicato alle opere di fortificazione veneziane realizzate dalla Serenissima tra il XV e il XVII secolo, che ricomprende le città murate più rappresentative della Repubblica di Venezia tra Italia, la Croazia e il Montenegro . Il numero dei siti UNESCO lombardi ha raggiunto con Bergamo quota 10 luoghi sui 53 riconosciuti in Italia, cui si aggiunge il “Saper fare liutario” di Cremona, eccellenza del patrimonio immateriale. La Lombardia si conferma così la Regione italiana con la più alta concentrazione di patrimoni culturali riconosciuti dall’UNESCO come eredità mondiali dell’Umanità…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 21 LUGLIO