Multa salata a Ryanair perchè “chiede soldi per far sedere vicini genitori e figli”

L’Enac, l’Ente nazionale per l’aviazione civile, ha presentato una multa da 35 mila euro a Ryanair e potrebbe anche presentare un esposto alla Procura. Il motivo? La compagnia aerea continua a chiedere una spesa extra per far sedere i bimbi vicini ai genitori e le persone con disabilità agli accompagnatori.

“Dai primi accertamenti effettuati per verificare se le compagnie si sono adeguate alle disposizioni regolamentari dell’autorità – spiega Enac in una nota – è risultato che Ryanair non ha ancora provveduto ad adeguare i sistemi informatici ed operativi per garantire di non far pagare il supplemento al costo del biglietto aereo per l’assegnazione di posti vicini agli accompagnatori di minori e disabili”.