MONASTEROLO – Pattinano sul lago ma il ghiaccio non regge e finiscono in acqua. 26enne in ospedale

639
immagine di repertorio

Erano le 18 di ieri, giovedì 13 gennaio, quando due ragazzi che stavano pattinando sulla coltre ghiacciata del Lago di Endine sono finiti in acqua. Lo strato di ghiaccio troppo sottile non ha retto il peso dei due e si è spezzato. I due fortunatamente non si trovavano molto lontani dalla riva, all’altezza di Monasterolo e così uno dei due è riuscito a raggiungere terra e con l’aiuto di alcune persone è riuscito a trascinarlo in salvo. Subito sono stati allertati i soccorsi, che hanno trasportato il ragazzo 26enne che è rimasto più a lungo nelle acque gelide del lago di Endine all’Ospedale di Zingonia per un principio di assideramento.

pubblicità