MONASTEROLO – Un positivo al Covid in Comune, gli uffici restano chiusi fino al 15 marzo

Un collaboratore del Comune di Monasterolo del Castello è risultato positivo al Covid-19 e quindi gli uffici chiudono fino al 15 marzo.

Sebbene siano state prese tutte le precauzioni – spiega il sindaco Gabriele Zappella in un post su Facebook – e siano sempre stati applicati i protocolli anti-contagio all’interno del Comune, e quindi le possibilità di aver contratto l’infezione siano minimali per ulteriore sicurezza, sia dei dipendenti che dei Cittadini, abbiamo deciso di disporre la chiusura al pubblico degli uffici comunali sino a lunedì 15 compreso. Gli uffici potranno ricevere solo per motivi indifferibili ed urgenti (atti di nascita e morte). Nel frattempo, quale ulteriore misura di sicurezza abbiamo già disposto la prenotazione di un tampone rapido per tutti i dipendenti ed i collaboratori del Comune entro la conclusione della settimana. Ci scusiamo per il disagio”.