MONASTEROLO La Giunta Trussardi ci riprova e rimette all’asta (per l’ennesima volta) i “gioielli di famiglia” per far quadrare i conti

Ci risiamo. Non passa anno senza che l’Amministrazione comunale di Monasterolo del Castello tenti la via delle aste pubbliche per vendere parte dei suoi “gioielli di famiglia” e far quadrare le non entusiasmanti casse comunali.

E così, tornano sul mercato due proprietà comunali: la cascina “Becai” con il terreno circostante e un edificio situato nel centro storico del paese.

Posta al di sopra dell’abitato di Monasterolo, la cascina si trova in zona collinare, nelle vicinanze del bosco ed è circondata da un ampio prato; è già da diversi anni che si cerca di venderla, ma tutte le aste sono andate miseramente deserte. Anche in… SU ARABERARA IN EDICOLA DAL 7 APRILE