Marco e quel ‘torneo dell’Amicizia’

CASNIGO

Marco e quel ‘torneo dell’Amicizia’

Tutti insieme nel suo ricordo

Uno schianto e poi un viaggio in cielo, di quelli che sono per sempre, di quelli che ogni squarcio di azzurro è il sorriso di Marco che rimane incollato qui a chi gli ha voluto bene. Marco Bonandriniè morto il 15 aprile del 2010 a soli 16 anni, lungo la maledetta sp42 della Valgandino. E da sette anni il torneo di calcio dell’’Amicizia’ è dedicato a lui, che era amico di tutti, che continua ad essere amico di tutti. Il torneo è organizzato dal gruppo giovani di Casnigo ed ospitato nel campo dell’oratorio, si è svolto il 26 marzo, 2 e 9 aprile. Hanno partecipato 12 squadre composte da sedicenni ma anche da cinquantenni, tutti insieme per divertirsi, stare insieme e ricordare Marco. Amici, conoscenti e simpatizzanti, tutti a darsi da fare con entusiasmo per rendere omaggio a Marco che da lassù avrà sorriso d’infinito e soffiato dolcemente il vento di primavera nei cuori di chi ha partecipato. Ad aggiudicarsi il torneo dell’Amicizia è stata l’AC Lebonski, al secondo posto FC Colombera e poi l’Atletico Madrink. Marco continua a vivere, ogni anno, sempre, fuori dal tempo e dentro l’anima di chi gli ha voluto bene. Che i ricordi battono dentro come un secondo cuore.