Maltempo, provinciali allagate in Val Seriana. Il Codacons presenterà esposto alla Procura

I nubifragi che si sono verificati in diverse zone della provincia di Bergamo hanno causato danni di vario tipo.

Nella serata di ieri i disagi più grossi si sono verificati in Val Seriana proprio nel momento in cui si era creato il traffico di rientro dei pendolari che erano scesi a lavorare in città. Si sono verificati allagamenti sulla provinciale fra Albino e Cene, e soprattutto all’imbocco della Val Gandino all’altezza di Casnigo dove un paio di auto sono rimaste bloccate nell’acqua. Il tutto provocato da una grossa massa di acqua mista a fango che scende dalla zona dei Carali, che scende verso la zona del centro sportivo a Casnigo riversandosi poi sulla provinciale. Qualche ora prima violente grandinate erano state segnalate a Colere e altri temporali nella fascia più alta delle valli

Il Codacons presenterà esposto alla Procura della Repubblica perché si indaghi sulle cause di questo ennesimo disastro annunciato.
Ormai da tempo il nostro territorio è soggetto ad eventi atmosferici di forte intensità e il susseguirsi di danni ogni qualvolta si verifica un forte temporale evidenzia l’inefficienza del sistema fognario e di un piano di emergenza preventivo.