LOVERE – SANITA’ – La nuova Casa della Comunità in Piazzale Bonomelli. Si amplia il CPS

705

L’ospedale resta covid free, il numero dei positivi è in aumento come in tutti gli altri paesi ma la situazione è sotto controllo: “Abbiamo avuto una call nei giorni scorsi con Ats – spiega il sindaco Alex Pennacchiola maggior parte dei positivi che abbiamo sono persone che non si sono sottoposte al vaccino, l’ospedale di Lovere solitamente viene coinvolto quando le altre strutture sono piene”. Intanto si guarda avanti e l’avanti è la nuova Casa della Comunità in Piazzale Bonomelli, dove c’è l’attuale Ats: “Immobile di proprietà del Comune di Lovere – continua Pennacchio – che già dagli anni ’70 abbiamo concesso in uso gratuito all’asl per ospitare uffici e ambulatori”. Qui sorgerà la nuova casa della Comunità di cui si sta parlando da settimane, struttura in cui opereranno medici con diverse specializzazioni, che si occuperanno anche della presa in carico di malati cronici con assistenza sul territorio e a domicilio…

pubblicità

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 7 GENNAIO

pubblicità