LOVERE Il polo commerciale di Piazzale Marconi con l’acqua alla gola: gli affitti aumentano a dismisura e se ne stanno per andare tutti, dal Ricci al Sermark

712

Tre sbocchi commerciali sul lago, tre poli commerciali che diventano anche tre poli sociali, tre sbocchi che però annaspano, e tanto. Succede così che a Lovere mentre il turismo fa il boom, anche grazie alle innumerevoli iniziative del Borgo più Bello d’Italia che prevede tra l’altro a settembre anche le Frecce Tricolore e manifestazioni nel centro storico e sul lago, con turisti che arrivano da tutta Italia e da tuta Europa, il commercio invece ha l’acqua alla gola. E qui il Comune c’entra poco o nulla, colpa degli affitti alle stelle. I tre sbocchi sarebbero e sono quello di Piazzale Marconi, zona Sermark, quello del porto di Piazza XIII Martiri e il porto nuovo dove c’è il Bingo. Ma mentre il porto nuovo non è mai commercialmente decollato e Piazza XIII Martiri dopo la chiusura dei negozi Spinnaker annaspa arriva ora la mazzata del terzo polo che potrebbe diventare presto una débâcle almeno ad ascoltare i diretti interessati: “Le Vele, ristorante e pizzerie ha chiuso dopo che l’affitto gli era stato considerevolmente aumentato – racconta un commerciante della zona che chiede l’anonimato – ora tocca allo storico bar Ricci che lascerà a ottobre per trasferirsi una nuova location…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 21 LUGLIO

pubblicità