LOVERE – Da 62 ditte a zero, il fuggi fuggi delle ditte per i lavori pubblici, guadagnano di più col 110% e Trello aspetta….

322

Problemi per i lavori a Trello, non c’entrano i finanziamenti, che sono arrivati, non c’entrano i soldi, che sono stati stanziati, non c’entra il progetto, che è pronto da tempo. Macchè, potere del 110%, già, perché le ditte che dovevano e potevano effettuare i lavori hanno …cambiato idea, si guadagna di più col 110%, e così viene sfatato anche il mito che i lavori migliori sono quelli per i Comuni. E non è certo un buon segno, visto che con i Comuni si lavora comunque in attivo viene da pensare che col 110% qualcuno ci sguazzi, e parecchio. Comunque tornando a Lovere, la soluzione sembrava trovata e invece niente da fare. Facciamo un passo indietro, sono dieci le imprese invitate a partecipare alla gara che hanno rinunciato, hanno fatto sapere di essere già impegnate su cantieri privati. Le manifestazioni di interesse che erano state raccolte erano state qualcosa come 62, tutte imprese di scavi e costruzioni…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 18 MARZO

pubblicità