LOVERE – A sorpresa frotte di turisti. “Arrivano dall’Italia e non dall’estero”. Boom di richieste di plateatici dai commercianti”

Sul fronte turismo siamo abbastanza soddisfatti, è cambiata la tipologia del turismo ma per quel che riguarda il numero dei turisti non sono diminuiti nella misura che temevamo”. Il sindaco Alex Pennacchio fa il punto della situazione turismo post covid a Lovere: “E’ chiaro che ci sono meno turisti stranieri ma stanno arrivando turisti da province e regioni limitrofe, un’ulteriore riscoperta del nostro territorio per chi magari abita a cento o duecento chilometri ma non lo conosceva…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 3 GIUGNO