LEFFE – Titanic: “Conclusi i lavori del primo lotto e ora si lavora per un grande spazio verde gestito dall’Associazione carabinieri in congedo”

È di 320.000 euro la cifra che l’amministrazione comunale di Leffe dispone per i lavori di sistemazione del Parco San Martino (Titanic) a fronte del risarcimento ricevuto da progettista e costruttori. Finito di realizzare nel 1999, chiuso per ingiustificati difetti nel 2007, l’amministrazione comunale ha ricevuto notizia proprio nell’estate del 2017 di avere avuto ragione di denunciare il fatto e pretendere un giusto risarcimento, quando l’attuale Sindaco, Marco Gallizioli si era appena insediato come primo cittadino. “Dopo tre anni, (oltre ai 10 attesi dalla giustizia) possiamo essere felici di aver ormai concluso i lavori del primo lotto. Il piano superiore, dedicato ai giochi per i bambini, avrà molto colore; abbiamo pensato di farvi realizzare dei murales da un giovane artista leffese, lo stesso che ha realizzato l’effige di don Battista sulla parete dell’oratorio”. Marco Gallizioli sta già pensando al secondo lotto: “Nel piano sottostante daremo spazio ad un’area verde, dedicata al relax ed alla socialità. Abbiamo anche un accordo preliminare con l’Associazione dei carabinieri in congedo per la gestione dell’area e dell’utilizzo dei locali un tempo dedicati al bar..

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 20 NOVEMBRE