LEFFE – Si ripopolano i villaggi di Ceride e Monte Croce

388

“Per ora la situazione idrica del nostro paese non desta particolari preoccupazioni, forse anche perché il nostro acquedotto attinge da più sorgenti; però nelle cascine e nelle seconde case dei dintorni il livello delle cisterne si va progressivamente abbassando, perciò ho emanato anch’io l’ordinanza finalizzata al risparmio ed al non-spreco, confidando come sempre nel senso di responsabilità dei miei concittadini”.

pubblicità

Così il sindaco Marco Gallizioli, che in questo periodo segue con particolare attenzione il ripopolarsi di due piccoli villaggi sopra il paese, quello di Ceride e quello di Monte Croce:

“Si tratta di località collinari dove tanti Leffesi, dopo aver ristrutturato le cascine dei loro Vecchi, ora stanno tornando ad abitarle per tutta l’estate. In questo modo il nucleo è tornato ad essere animato e ‘vissuto’, sono sorti un chiosco ed un agriturismo – molto particolare in quanto i proprietari inglesi danno anche lezioni di lingua – che attirano anche molti turisti …Di questo…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 22 LUGLIO

pubblicità