LEFFE – In memoria di Gaetano Gallizioli, pubblichiamo il ricordo del suo amico di una vita, Luca Elco Basso Basset

“Ho avuto il piacere di conoscere Gaetano Gallizioli, per tutti “Tano”,  mancato improvvisamente il 23 giugno scorso, una persona stimata che ha lasciato un’impronta indelebile nella comunità leffese.

Nato a Leffe nel 1940, cresce nella terra laniera in una famiglia molto unita, alla quale rimane sempre legato, tenendo un rapporto stretto ed affettuoso con i genitori e con le sorelle Miriam, Gina e Jole.

Terminati gli studi, comincia a lavorare per la Tessitura Radici di Leffe e nel frattempo si sposa con l’amata Antonia, compagna fedele per tutta la vita ed ha due figli, Marco e Giorgio.

Alla Tessitura Radici dove svolgerà interamente la sua attività lavorativa, e per la quale ricoprirà in seguito la carica di direttore, diventa uno dei collaboratori più stretti di Gianni Radici e dona anima e corpo per l’azienda, guadagnandosi l’apprezzamento di colleghi e collaboratori.

Sempre presente e disponibile,  si è distinto per la sua gentilezza ed il suo garbo: sapeva mettere sempre al primo posto la persona, interagendo con i propri interlocutori, mettendoli a loro agio, instaurando con tutti un rapporto di fiducia e di stima tale per cui alcune persone che lavoravano con lui dicevano “Tano è Tano!”….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 2 LUGLIO