LEFFE – Il Corpo Musicale leffese, 130 anni… e non sentirli Il maestro Oscar Gelmi, il decano Angelo, i ragazzi della Junior Band e una gloriosa storia cominciata nel 1889

130 anni di storia, di musica, di passione e di impegno. 130 anni sulla breccia e con un futuro tutto da scrivere. Questo è un anno molto importante per il Corpo Musicale di Leffe (presieduto da Elena Zambaiti), che festeggia con grande solennità il 130° anniversario di fondazione.

Da quel lontano 1889, quando l’Italia unita era ancora giovanissima, la banda leffese ha sempre accompagnato i momenti più importanti della vita del paese, rinnovandosi ma rimanendo sempre fedele alla sua vocazione originaria. Negli ultimi decenni c’è poi stata una evoluzione che le ha consentito di raggiungere livelli molto elevati, facendola conoscere ben al di fuori dei confini della Valgandino. Uno dei protagonisti di questa evoluzione è il maestro Oscar Gelmi, la cui famiglia è strettamente legata alla banda leffese.

Sì, c’è un forte legame. Tutto è cominciato con mio padre, che ha anche diretto la banda come maestro, e due suoi fratelli. E poi, è proseguita con me e due miei cugini. Sei persone della mia famiglia appassionate di musica e diplomate al Conservatorio”.

E’ proprio il caso di dire che la passione per la musica ce l’ha nel sangue! Dal 1993, quando è diventato maestro del Corpo Musicale di Leffe, Gelmi ha favorito alcune innovazioni…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 24 MAGGIO