LEFFE – Giuseppe Carrara al lavoro per aprire una comunità di recupero per ragazzi dai 16 ai 18 anni

Una comunità di recupero. Sta per nascere in Valgandino, e a tirare le fila Giuseppe Carrara, ex sindaco che nel sociale ha sempre creduto molto. E dopo mesi di incontri e idee, adesso ci siamo: “Giovedì 3 settembre, presso la sala consiliare del comune di Leffe, si e tenuto il primo incontro di presentazione per la realizzazione di una comunità che possa accogliere “ragazzi” che si trovano in difficoltà. L’intento è quello di condividere, (fra un gruppo di persone che possano dare un supporto di diverso genere), un progetto che veda al centro dell’attenzione l’aiuto nei confronti di giovani che, attraverso la segnalazione degli organi preposti (ATS, servizi sociali, comuni etc.) possano essere accompagnati in un percorso di riabilitazione e recupero – spiega Giuseppe Carrara  si raccoglie la disponibilità del comune di Leffe della ‘Cascina Spiadecco’ (in Via Partigiani) che, per caratteristiche del territorio, si dimostra essere un luogo ideale al fine di poter pensare ad attività legate alla terra (agricoltura, allevamento, recupero sentieri etc.)”.

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDì 11 SETTEMBRE