Lediberg, affare fatto, passa alla CPZ

Dopo mesi di incontri finalmente è arrivata la firma, la CPZ di Marzio Carrara acquisisce la Lediberg il polo delle agende nato a San Paolo d’Argon con filiali e dipendenti in tutto il mondo. Si chiude così una vicenda della quale avevamo parlato per primi la scorsa estate.

Come spiega anche il sito dedicato all’editoria Stampa e media: “Dopo aver partecipato all’operazione Arti Group (a cui fanno capo Niiag ed Eurogravure), attraverso la sua finanziaria Cafin, insieme con altri due soci (Alessandro Bulfon, ex ad della stessa Arti Group e Alberto Di Rubbia, ad di Dirfin, tutti riuniti nella holding Agh), acquistata e poi recentemente ceduta alla Elcograf del gruppo Pozzoni, Carrara è riuscito a realizzare quello che ha definito il “distretto internazionale delle agende”. L’azienda fondata nel 1965 da Lindo e Maria Castelli.

in edicola dal 22 giugno