LE CASE Ecco quanto costa comprare una casa: paese per paese Boom a Sarnico e Castione. Costa di più vicino a Bergamo. Città Alta: 3000 euro al metro quadro

Che la crisi del mattone sia sotto gli occhi di tutti è un dato di fatto. E i Comuni hanno varato infatti, senza colpo ferire (nel senso che non ci sono state proteste, proprio perché l’edilizia era in profondo rosso) dei PGT a crescita zero, la stessa Regione ha varato norme vincolanti, per cui gli stessi PGT, se prevedono nuova edificazione devono compensarla con taglio di edificabilità in altre zone. Adesso si esce faticosamente da una crisi che ha cambiato il modo di pensare l’edilizia (risparmio energetico e recupero vecchi edifici) e anche l’urbanistica (i paesi di nuovo circoscritti). Ma la domanda comunque timidamente si fa risentire. E le case tornano ad avere… mercato e ogni anno quel mercato cambia a seconda del luogo e delle compravendite che ci sono, e così ogni anno arrivano statistiche nuove e prezzi al metro quadro che fanno sguazzare agenzie immobiliari e passare al setaccio i possibili compratori. Ecco qui una mappa completa di tutti i prezzi al metro quadro di Bergamo e comuni della provincia. Non ci si stupisce se in città Alta si stacca il prezzo più alto, con 3037 euro al metro quadro. Magari vi stupirete di più confrontando i prezzi indicati (sempre come media) del vostro Comune di residenza con la vostra esperienza diretta o nel confronto con i paesi vicini. I prezzi sono la media ponderata delle case presenti sul territorio dei singoli Comuni, è chiaro che nei paesi con tanti condomini il prezzo medio scende, ma è altrettanto chiaro che se ci sono ville nuove non vengono vendute al prezzo indicato, è il calcolo che viene fatto su tutti gli immobili del territorio. Spiccano poi i centri turistici come Castione con una media di 1500 euro al metro quadro e Sarnico che addirittura supera i 1700 euro al metro quadro, alti i prezzi per i paesi dell’hinterland di Bergamo. I dati sono quelli pubblicati dal Borsino Immobiliare “Servizi & Valutazioni Immobiliari Nazionali” che ogni anno pubblica i dati di tutte le città italiane e tutti i Comuni. In questo caso abbiamo preso in considerazione solo quelli bergamaschi..

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 3 AGOSTO