LAGO D’ISEO – “Funeral for a dog” sul Lago d’Iseo. Una troupe tedesca per un serial pronto a fine 2021

Un’altra botta di pubblicità per il Lago d’Iseo. Una troupe tedesca dall’8 al 14 settembre ha girato delle scene di un film… anzi no, una serie come va di moda adesso dopo l’incredibile successo mondiale de “La casa di carta” e serie affini sempre di grande pubblico televisivo. Il film si intitola “Funeral for a dog”, “funerale per un cane”, un cane a tre zampe che fa (farà) compagnia al protagonista, uno scrittore che ha deciso di scomparire, di ritararsi come un eremtita su un lago dell’Alta Italia. Ma il film spazierà poi nei vari continenti, ci saranno riprese ovviamente in Germania da dove lo scrittore-eremita (il suo nome è Dirk Svensoon) se ne andrà a cercare la sua pace che verrà turbata dall’arrivo di un giornalista freelance. Poi il film in otto episodi avrà puntate in Brasile, Colombia, Stati Uniti e Finlandia.

Gli autori e i registi (il film è tratto dal romanzo omonimo di Thomas Pletzinger) erano alla ricerca di un lago con scorci “selvaggi”. Il Lago d’Iseo aveva avuto una notorietà mondiale con la passerella di Christo. Risalendo da Iseo il Lago cercavano appunto paesaggi con dirupi. Arrivati a metà lago non ne avevano ancora trovati. “I primi contatti che abbiamo avuto – racconta il vicesindaco di Solto Tino Consoli – Non sono stati facili, anche per la lingua, volevano girare sul Trentapassi, figurarsi, gli ho detto che lì potevano andarci con l’elicottero, li ho portati a S. Defendente e se ne sono innamorati….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 25 SETTEMBRE