LAGO DI ENDINE – Quel ponte da 400 mila euro e il mastodontico progetto da 11 milioni per le sponde del lago. I sindaci: “Ponte usato per fini mediatici, ma è una piccola parte di un mega progetto”

Ma quale passerella… Quella di Christo sul Lago d’iseo era una passerella al livello dell’acqua, ma questo sarà un vero e proprio ponte…”.

Il sindaco di Ranzanico Renato Freri parla dell’argomento principe di questi ultimi giorni sul Lago di Endine, cioè del grande progetto da ben 11 milioni di euro al cui interno è prevista anche la costruzione di un ponte che andrà ad unire le due sponde, da Spinone al Lago a Monasterolo del Castello, cioè nel pezzo più stretto del lago.

E… il bello è che si è parlato e si è scritto tantissimo (sulla stampa e sui social) del ponte (da molti confuso con una passerella) ma, in realtà, degli 11 milioni di euro previsti per questo mega intervento di riqualificazione delle sponde del lago, solo 400 mila (un’inezia…) saranno destinate al ponte… SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 5 FEBBRAIO