LAGO DI ENDINE – La salute del lago e quel ponte che divide. Aldo Bellini (Circolo Culturale Val Cavallina): “Il progetto? Si presenta come una mera operazione urbanistica…”

Un piccolo gioiello da custodire, da proteggere e da valorizzare… questo è il Lago di Endine, l’unico interamente presente sul suolo bergamasco. Un luogo pittoresco, con ricchi canneti (che si stanno sfoltendo), molto frequentato da visitatori e turisti.

Però, lo specchio d’acqua su cui si affacciano quattro comuni (Endine Gaiano, Ranzanico, Monasterolo del Castello e Spinone al Lago) è un paradiso naturalistico con qualche problema ‘di salute’, un po’ ammaccato e sofferente… SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 19 FEBBRAIO