LA PASSERELLA SUL LAGO DAL 18 GIUGNO AL 3 LUGLIO E Christo ci farà camminare sulle acque

228

 

Si comincia. La passerella di Christo prende forma. Per ora siamo alle prove tecniche ma sono prove che sono sempre più simili alla realtà. The Floating Piers che unirà la terraferma a Montisola dal 18 giugno al 3 luglio comincia ad avere una forma. Nei giorni scorsi sul lago, di fronte alla collinetta di Montecolino, sono apparsi tratti di ponte galleggiante con una forma davvero suggestiva e spettacolare mentre il pezzo agganciato alla riva è raddoppiato. E così dopo un anno e mezzo di parole, incontri e progetti, adesso siamo al concreto. Il programma prevedeva che dopo Natale si sarebbe cominciato a fare sul serio. Detto fatto.

  1. La «The floating piers», la società che sta realizzando il ponte di Christo, ha avuto in concessione dall’Autorità di bacino, dal 1° gennaio al 31 agosto, due superfici demaniali: lo specchio d’acqua davanti alla penisoletta di Montecolino (42.025 mq) e il braccio di lago tra Sulzano da Montisola (41.985 mq).

  2. Potenziata la squadra di carpentieri e sommozzatori che con la supervisione di ingegneri e tecnici, lavorano nell’area industriale dismessa della Montecolino e nella zona del lago fra Iseo la frazione di Pilzone.

  3. Stanno prendendo forma i tronconi di pontile galleggiante

pubblicità