ITALCEMENTI: dopo l’acquisto tedesco come la “fabbrica dei Pesenti” ha segnato la storia della bassa Valle Seriana

122

 

La storia di come uno stabilimento abbia segnato la storia e l’economia della Bassa Val Seriana, chiamata dai geologi “il paradiso dei geologi”. I vecchi operai di Alzano, Nembro, Villa di Serio, Scanzorosciate creando la “piccola Manchester” lasciando solo macerie di archeologia industriale, ben prima della vendita a Heidelberg Cement la ditta tedesca che di Beregamo ha solo il “berg” finale della denominazione. Il racconto delle lotte sindacali (“su Alzano sventola bandiera bianca”): tra il 1903 e la prima guerra mondiale il boom del cemento tra battimazza, fuochini, volate, fornaciai, sfornaciatori e giustasacchi e poi il crollo.

SU ARABERARA IN EDICOLA PAG. 7

pubblicità