INTERVISTA – GIUSEPPE ROTA, SEGRETARIO LEGHISTA DELLA VAL SERIANA I 30 anni della Bèrghem Fest: cena gratis per gli iscritti a partiti di sinistra che verranno e restituiranno la tessera prendendo quella leghista

La Lega, in occasione della trentesima edizione della Bèrghem Fest che nelle prossime settimane si svolgerà ad Alzano Lombardo, lancia un’iniziativa rivolta ai militanti dei partiti di sinistra. Sì, avete capito bene. L’iniziativa è “Finalmente ho capito: meglio tardi che mai” e ci viene spiegata da Giuseppe Rota, Segretario della Lega della Valle Seriana.

Per tutta la durata della Bèrghem Fest, tutte le persone iscritte a partiti di sinistra che verranno e ci restituiranno la tessera prendendo quella leghista – sottolinea Rota – saranno nostre ospiti in quella sera”. E’ necessario essere iscritti a partiti di sinistra? “Sì, perché la restituzione della tessera sarebbe il segno di un chiaro cambiamento di campo”.

Questa è una delle novità previste per questa edizione “speciale” della Bèrghem Fest, che quest’anno compie 30 anni. “Nella sera in cui sarà presente Matteo Salvini, ci sarà un grande evento pirotecnico, anche per solennizzare il trentesimo anniversario di questa festa che è l’ammiraglia di tutte le feste della Lega, la più antica e la più importante del movimento”.

Tutto nasce 30 anni fa ad Alzano, verso la fine della Prima Repubblica, quando la Lega (che all’epoca si chiamava ancora Lega Lombarda e non era ancora confederata con la Liga Veneta e gli altri gruppi del Nord Italia) muoveva i primi passi e il consenso elettorale era ancora limitato…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 9 AGOSTO