Incendio Milano: non ci sono vittime, ma ora c’è il rischio di crolli

L’incendio che ieri pomeriggio ha divorato un grattacielo di 15 piani rimane ancora “in fase di spegnimento”, come hanno spiegato i Vigili del Fuoco. Il palazzo di via Antonini, nella periferia sud della città, è andato praticamente distrutto, ma il sindaco Beppe Sala ha confermato che non ci sono vittime. Abitato da circa 70 famiglie, tra i residenti ci sarebbe anche Mahmood, il vincitore del Festival di Sanremo 2019. Accertato che non ci sono vittime, adesso c’è il rischio di crolli.