“In cammino verso la capanna di Betlemme”, Saggio degli allievi della classe d’organo del Conservatorio G. Donizetti

74

Domenica 19 Dicembre 2021 alle ore 16,00 presso la nostra chiesa parrocchiale S. Berbardino di Semonte (Bg) si terrà un concerto particolarmente accattivante.

L’evento, organizzato dall’AOS Amici dell’Organo di Semonte in collaborazione con la parrocchia, vuole favorire la predisposizione di tutti noi al periodo liturgico natalizio attraverso il suono del nostro prezioso strumento, affidato nell’occasione all’entusiasmo e alle capacità di giovani musicisti.

Gli allievi che si alterneranno allo strumento provengono da tre corsi accademici della laurea in organo: corso propedeutico, biennio e triennio. Il repertorio proposto, sarà composto da brani della letteratura organistica italiana e transalpina con particolare riferimento al periodo liturgico.

 

Programma:

  1. Buxtehude (1637-1707) Paeludium in g, BuxWV 149 – Carlo Malighetti

J.S. Bach (1685-1750) Nun komm der heiden heiland BWV 659 – Gabriele Foresti

J.S. Bach (1685-1750) Preludium und fuge in C-dur BWV 547 – Enzo Pedretti

  1. Buxtehude (1637-1707) Preludium in d BuxWV 140 – Riccardo Carrera

Emanuel Kronach (1812-1889) Adagio – Riccardo Carrera

G.A. Brandt (XIX sec.) Passacaglia – Emilio Moriggi

Louis J. A. Lefébure-Wély (1817-1869) – Tobia Sonzogni

I.Andante

II.Allegretto

III.Andantino

IV.Allegretto

Marcel Dupré (1886-1971) – Alessandro Chiantoni

Le monde dans l’attende du Sauveur da Symphonie-Passion Op. 23 (1924)

 

Attraverso lo studio di questo strumento i giovani musicisti sviluppano la conoscenza della musica in tutte le sue declinazioni (interpretazione, composizione e improvvisazione) oltre ad approfondire la scoperta dell’arte organaria e del suo patrimonio locale e non.

La classe d’organo del Conservatorio di Bergamo gode di ottima salute, infatti da qualche anno il numero di studenti iscritti è aumentato considerevolmente, inoltre alcuni di loro hanno partecipato a concorsi d’organo ottenendo significativi premi. Il docente M° Simone Vebber (presenza nota ai Semontesi per il memorabile concerto di settembre 2020) si occupa da anni di didattica organistica, cercando di trasmettere agli studenti un approccio esecutivo, seppure storicamente informato, orientato verso l’espressione della propria singolarità interpretativa e verso la creazione di qualcosa di nuovo, soprattutto attraverso lo sviluppo di adeguate tecniche di improvvisazione.

Nei primi giorni di Dicembre saranno affisse in paese le locandine con relativi dettagli. Nell’occasione il nostro organo Corna si presenterà con una importante novità che completa definitivamente il lavoro di totale rifacimento inaugurato ormai cinque anni fa. Infatti, tra i lavori rimandati a suo tempo la pedaliera non venne sostituita nel tentativo di recuperare la funzionalità della pre esistente. Purtroppo nel tempo si sono evidenziate una serie di problematiche che hanno determinato la necessità di procedere alla sua sostituzione.

Infine segnalo che nell’occasione il numero di presenti al concerto (rispetto al concerto di Settembre 2021) potrà aumentare con la disponibilità di tutti i posti a sedere. L’accesso sarà vincolato alla normative vigenti. Vi aspettiamo numerosi per accogliere con il giusto affetto ed entusiasmo questi giovani ma già provetti musicisti.

pubblicità