Il ricordo di Raffaele Palmini

Il ricordo di Raffaele Palmini: il suo amore per Endine, la sua forza, determinazione, lo sport e i suoi valori
Corrado Ziboni
Mentre scrivo mi passano nella mente le sue idee, le sue sfuriate genuine, il suo amore per Endine. Mentre scrivo ripenso a Raffaele e allo sport. Perché se lo sport è arrivato a Endine il merito è suo, dalla mountain bike alla corsa campestre, dal calcio dei bambini a quello degli adulti. Tutto è iniziato con lui. Tutto è continuato con lui. Tutto andrà avanti nel suo ricordo. E poi le associazioni, le mille idee per rendere il paese sempre più vivo, la mostra del fungo, le feste, le prime serate insieme nel nome di un paese sempre più unito e unico. Mentre scrivo penso al suo senso di appartenenza al paese. Alla sua determinazione. Alla sua passione, che metteva in ogni cosa che faceva. Alla sua positività. Al suo non arrendersi mai. Al suo grande amore per Endine, il suo paese. Mentre scrivo penso alla sua onestà, lui che pensava sempre al bene del suo paese, lui che ci metteva sempre la faccia. Lui che avrebbe meritato di diventare assessore allo sport. Lui che avrebbe meritato più considerazione. Lui che non mollava mai. Lui che guardava sempre avanti. Lui che non smetteva mai di sognare. Lui che aveva forza da vendere. Lui che aveva coraggio per non mollare. Lui che aveva pazienza per persistere. Lui che mi ha insegato tanto, che mi ha sempre spronato, anche nei momenti difficili, lui che mi ripeteva che non avrei mai raccolto quello che avrei meritato perché ero troppo buono ma il troppo buono era lui. E a lui sarebbe doveroso intitolare il centro sportivo. Lui che i valori dello sport li aveva fatti diventare valori per la vita. Lui che resterà nel cuore e nel ricordo di tutti. Come Endine da lassù resta nel suo cuore per sempre.

Il ricordo della Polisportiva
Asd Polisportiva Comunale Endine Gaiano
MISTER Raffaele Palmini ci ha lasciati.
Con grande dolore scrivo queste poche righe.
Immensa è la gratitudine per quel che ha dato allo Sport Endinese. L’impegno profuso, la dedizione e la determinazioni che hanno contraddistinto il suo AGIRE sul campo e nelle Associazioni sportive, danno la misura della passione che lo ha accompagnato per tutta la Vita.
Polisportiva del Lago, Pro Rova, New Us Piangaiano e Polisportiva Comunale in ultimo; ove sino al presentarsi dei primi sintomi della malattia si è dedicato all’insegnamento del Calcio, mettendo a disposizione dei più piccoli la sua ultra trentennale esperienza, maturata nella conduzione di squadre ai più alti livelli del calcio dilettantistico.
A Simone, Samanta, Marino ed alla Famiglia, giungano le più sentite e partecipate condoglianze da parte della Società.
Il Presidente


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /web/htdocs/www.araberara.it/home/wp-content/themes/Newspaper/functions.php on line 338