IL PRESIDENTE ALBERTO BIGONI Comunità Montana: un milione e centomila euro per i dissesti, ecco i Comuni interessati ai lavori Bim: Personeni e Bigoni, “Ecco cosa è successo”. 4 milioni per opere pubbliche nei Comuni della zona: “Puro ossigeno per le cass

Bim e Comunità Montana. Arrivano i soldi, e anche le precisazioni. E così per la Comunità Montana arrivano risorse per un totale di 1.107.000 per il dissesto idrogeologico. “Un risultato importante – commenta il presidente della Comunità Montana Alberto Bigonii Comuni ci hanno fatto le loro proposte, abbiamo dato priorità assoluta agli interventi sul dissesto ottenibili con fondi europei, l’obiettivo era quello di mettere sul piatto un bel po’ di soldi, qualcosa come 1.100.000 euro proprio per limitare i danni, a ottobre avevamo scritto a tutti e 38 i Comuni della Comunità Montana chiedendo di segnalarci eventuali dissesti”. E le richieste sono arrivate: “Cinquanta progetti li abbiamo finanziati a novembre e altri 25 li andiamo ad aggiungere ora, abbiamo ottenuto fondi dalla legge 31, fondi Pisl della montagna, abbiamo premiato la richiesta di chi aveva presentato i progetti da tempo, e i nostri tecnici hanno controllato uno per uno ogni progetto”.

Tra gli interventi finanziati la sistemazione della strada in Località Pù a Onore, la manutenzione di una valle a Castione, la regimazione idraulica in Valle Piazza a Cerete. A Clusone premiati 4 interventi, la valle Lirù, la valle Cadregù al ponte San Francesco, valle Via Fiorine e Via Sottonè, ma anche Ardesio, in valle Torta, a Gromo, valle del Clì, a Valbondione la vallette Mola e Fiumenero, a Gandellino Valle Pesel, a Gorno valle Madonna e valle Inferno, e valle Canazzi, a Vertova via 5 Martiri, a Peia località Boala, interventi anche a Casnigo, Albino, ad Alzano, a Nembro, Pradalunga e Selvino….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 19 GIUGNO