IL CONCORSO RISERVATO AI GIOVANI DAI 17 AI 20 ANNI – Il Lions Club Clusone ha premiato i giovani 
artisti dell’Alta Val Seriana e di Scalve

Si è concluso il 31 marzo con la premiazione dei vincitori in modalità virtuale il concorso artistico letterario promosso dal Lions Club Città di Clusone dal titolo “Fase Z: pandemia e nuovi orizzonti per i nati nel terzo millennio”. Il concorso, riservato ai giovani dai 17 ai 20 anni residenti nel territorio del’Alta Valle Seriana e Val di Scalve,  prevedeva la stesura di elaborati che richiamassero l’esperienza vissuta della pandemia e come quest’ultima abbia in qualche modo potuto cambiare il modo di pensare e approcciarsi al futuro. Attraverso la forma artistica scelta gli autori dovevano essere in grado di far risaltare il cambiamento, fatto di mancanze e timori, ma anche nuovi stimoli, prospettive e creatività.

Il concorso era articolato su 5 sezioni:

1) scrittura 2) poesia 3) grafica (disegno, pittura) 4) fotografia 5) video.

Ai vincitori di ogni sezione veniva assegnato un premio di 400 € ed al secondo classificato un premio di 200€.

La giuria  composta dal presidente del Lions Club Città di Clusone e Valle Seriana Superiore Luciano Berti, dal Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Bergamo Prof. Remo Morzenti Pellegrini, dalla scrittrice Angela Grignani Scainelli, dal pittore Umberto Gamba, dal fotografo Roberto Maffi e dalla Presidente del Leo Club Città di Clusone Daniela Trussardi,  

ha valutato gli elaborati presentati senza conoscerne l’autore al fine di formulare un giudizio il più obiettivo possibile.

I vincitori sono risultati:

Sezione Scrittura: Martina Confalonieri Fogaccia con l’elaborato “L’indifferenza è complice”.

Sezione Poesia: Benedetta Ferrari con “Tornerà il sereno”

Sezione grafica: ex equo Lisa Fosu Asante con “Resilienza” e Ivan Mondini con “Quarantena”

Sezione fotografia: Rebecca Barbera con “Malinconia”

Sezione Video: Marco Maninetti, Andrea Lumina, Gianluca Manini, Ivan Mondini e Simone Oprandi con “Capitolo 31”.

La premiazione si è svolta in modalità virtuale alla presenza della giuria e dei soci del Lions Club.

Per ciascun elaborato primo e secondo classificato di ogni sezione è stata illustrata la motivazione della valutazione della giuria e ogni autore ha poi illustrato la propria opera….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 23 APRILE