IL CASO – vilminore “Quell’Antenna dietro il cimitero sfregio alla salute e all’ambiente e quella Commissione del paesaggio che cambia parere per la politica”

 

Arriva in redazione la rappresentante del gruppo che proprio quell’Antenna sorta dietro il cimitero non l’accetta. “Ci siamo trovati, abbiamo raccolto i commenti della gente. E crediamo che quell’Antenna sia stata realizzata con dei procedimenti che lasciano dubbi” . Ma la procedura è durata mesi, da quando c’è stata la protesta dei residenti alla Pieve e si è cercato un altro posto dove collocarla. Quindi se aveste partecipato ai Consigli comunale magari… “Bisogna dire che uno di noi ai Consigli comunali ha partecipato e abbiamo anche registrato le parole del sindaco che a un certo punto ha detto di non mettergli i bastoni tra le ruote…”. I bastoni tra le ruote cercate di metterli adesso, a cose fatte….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 26 FEBBRAIO